Guida per il Covid-19 Manager

L'emergenza sanitaria impone il rispetto di nuove norme nel mondo del lavoro e nelle occasioni di socialità.


Il CoVid-19 sta cambiando il mondo in cui viviamo.

In data 11.03.2020 l’OMS ha dichiarato lo stato di pandemia da CoVid–19.
Il Governo Italiano, dopo una prima fase di chiusura pressoché totale, ha emanato le linee guide per la riapertura degli esercizi commerciali, delle imprese e più in generale le best practices utili al controllo dell’evento pandemico che ogni persona ha il dovere di rispettare.

Chi è il Covid Manager?

Covid Manager

Il Covid Manager è un soggetto individuato dal datore di lavoro responsabile per il coordinamento e l’attuazione delle misure preventive individuate dal D.lgs. 9 aprile 2008, n. 81. Il Covid Manager va individuato tra i soggetti parte della rete aziendale di prevenzione e che siano dotati di poteri organizzativi e direzionali. Per le micro e piccole imprese, è opportuno che tale ruolo sia ricoperto dallo stesso datore di lavoro. Per saperne di più su obblighi e responsabilità del Covid Manager scarica la nostra guida.

Accountability

Riapertura di bar e ristoranti, sicurezza e rispetto della privacy

Negli esercizi che dispongono di posti a sedere è necessario privilegiare l’accesso tramite prenotazione e mantenere l’elenco dei soggetti che hanno prenotato per un periodo di almeno 14 giorni.  L’elenco deve essere tenuto nel rispetto degli obblighi in materia di protezione dei dati personali: è dunque necessario fornire al cliente un’informativa (anche in forma orale) ed assicurarsi che solo i soggetti autorizzati abbiano accesso ai dati di contatto dei clienti.

Immuni

Via libera del Garante

Il Garante ha autorizzato il Ministero della salute ad avviare il trattamento  relativo al Sistema di allerta dell’app Immuni. Sulla base della valutazione d’impatto trasmessa dal Ministero, il trattamento di dati personali effettuato nell’ambito del Sistema può essere considerato proporzionato, essendo state previste misure volte a garantire in misura sufficiente il rispetto dei diritti e le libertà degli interessati. Tra le varie misure di cui il Garante ha raccomandato l’adozione, si segnala l’obbligo di informazione degli utenti sul funzionamento dell’algoritmo dell’app e la possibilità che le notifiche di esposizione possono non riflettere un’effettiva condizione di rischio.

Sanificazione

Pulizia e decontaminazione

Periodicamente e con regolarità deve essere effettuata una pulizia completa di ogni ambiente di lavoro rimasto chiuso durante la fase di lockdown. Le operazioni di sanificazione devono avvenire periodicamente e con regolarità; l’azienda in ottemperanza alle indicazioni del Ministero della Salute secondo le modalità ritenute più opportune, può organizzare interventi particolari/periodici di pulizia ricorrendo agli ammortizzatori sociali (anche in deroga). Il Ministero della Salute ribadisce che l’ozono non svolge una funzione sterilizzante nei confronti del SARS-CoV-2. 

Organizzazione aziendale e distanziamento sociale

Soluzioni pratiche

Il COVID Manager deve disporre orari di ingresso e di uscita scaglionati in modo da evitare contatti nelle zone comuni;dovrà poi occuparsi dell’organizzazione delle aree comuni, la rimodulazione dei processi produttivi e sistemi di turnazione che siano in grado di assicurare il mantenimento delle misure di distanziamento sociale. A tal riguardo si segnala i sistemi sviluppati da Blimp, da AzzurroDigitale e da HPE  che hanno l’obiettivo di ridurre il rischio dei contagi nel rispetto della privacy dei lavoratori.

Dispositivi di protezione individuale

DPI

I DPI sono dei prodotti che hanno come funzione la salvaguardia della persona che li indossa da rischi per la salute e la sicurezza. Rientrano in questa categoria le mascherine e i guanti monouso. Il COVID Manager deve assicurarsi che i dipendenti e i collaboratori siano dotati di tali dispositivi. La Piattaforma TrovaMascherine ti aiuta a monitorare la disponibilità delle mascherine e di altri DPI nei vari negozi d’Italia.

Obblighi di informazione

Soluzioni pratiche

Il COVID Manager ha l’obbligo di informare circa il rispetto delle misure di sicurezza da adottare e sul modo di utilizzo dei DIP consegnando e/o affiggendo all’ingresso e nei luoghi maggiormente visibili dei locali aziendali, appositi depliants informativi. Devono essere informati tutti i lavoratori, i fornitori, i clienti e chiunque entri nei locali aziendali; le informazioni devono essere adeguate sulla base delle mansioni e dei contesti lavorativi.

Uniti nella distanza.

Open chat
✋🏻 Hai bisogno di aiuto?
Ciao! 👋🏻
Come possiamo aiutarti?